Il Vulcano di Santorini

>
Vulcano
'Nea Kameni volcanic island in Santorini Greece with ships in front photographed from a high point of view' - Santorini
'Nea Kameni volcanic island in Santorini Greece with ships in front photographed from a high point of view' Nick Pavlakis / Shutterstock

Il vulcano di Santorini attrae turisti da tutto il mondo come il più famoso sito sull' isola. La forma dell' isola e la topografia sono causa dell' intensa attività vulcanica.

I più vecchi centri vulcanici sono situati nella zona di Akrotiri, a sudovest di Santorini e 50,000 anni dopo si formò il vulcano di Peristeri, tra il nord di Thira e Thirasia ed apparirono anche altri piccoli centri vulcanici. L' attività vulcanica formò un' enorme cavità, dove il mare entrò, e fu chiamata caldera. Una delle più potenti esplosioni avvenne nel 1650 aC quando Santorini era chiamata 'Stoggyli' in Greco o anche Circular, perchè l' isola fu integrata con una caldera centrale, dove la cima del vulcano sottomarino emergeva.

La precipitazione del vulcano formò l' attuale caldera dove, in seguito, la Vecchia e la Nuova Kammenh furono formate.